Stampa
 

Nemico di classe Nemico di classe Hot

Nemico di classe

Cast, Crew, Infos - Teatro

Titolo originale
Class Enemy (1978)
Autore
Nigel Williams (1948)
Interpreti
Luca Avagliano, Gabriele Bajo, Nicola Nicchi, Daniele Aureli,
Giovanni Prosperi, Carlo Zanotti, Marco Zanutto.
Scene
Props and Decors
Luci
Raffaele Perin
Compagnia
Kitchen Company

Quando il drammaturgo inglese Nigel Williams presentò Nemico di classe, nel 1978 al Royal Court Theatre, fu subito travolgente successo. Esito positivo che assunse dimensioni ancora maggiori quando il copione fu proposto per la regia di Peter Stein, spettacolo da cui nacque, nel 1983, anche un film (Klassen Feind) di produzione tedesca. In Italia è stato il Teatro dell’Elfo a far conoscere questo testo con un’edizione ormai mitica del 1983 interpretata da, all’epoca, alcune giovani promesse come Paolo Rossi, Claudio Bisio, Antonio Catania ed Elio De Capitani, che era anche il regista dello spettacolo.

A trent’anni di distanza Massimo Chiesa proporne quel testo in uno spettacolo compatto ma segnato da una lettura che punta più sulla violenza esteriore che non sulla messa in luce della solitudine psicologica e morale dei personaggi. Sei alunni di una scuola pubblica hanno costituito una sorta di gruppo chiuso, una banda al cui interno vigono rigide regole gerarchiche e che si presenta, nei confronti dell’esterno, come un nucleo compatto che tutto distrugge e irride. Hanno ridotto in macerie la scuola e l’aula che li ospita, hanno cacciato gli insegnanti loro assegnati e ora giocano, a turno, a tenere lezione. In realtà sono stati emarginati, la direzione della scuola ha deciso di lasciarli a se stessi e, quando se ne accorgono, misurano per intero l’emarginazione di cui sono vittime. Partendo proprio da questa situazione di marginalità il testo originale fa di questi teppisti più delle vittime che non dei carnefici, mentre la regia di Massimo Chiesa si muove nella direzione opposta tentando anche di attualizzare la situazione facendo ricorso, con una certa superficialità, alle scritte sui muri (Ruby Rubacuori, Silvio Berlusconi) e a riferimenti abbastanza vaghi all’oggi. Il risultato è una proposta non del tutto convincente, nonostante le ottime prestazioni di sei giovani interpreti davvero bravi.

Image Gallery

Nemico di classe
Nemico di classe
Nemico di classe

opinioni autore

 
Nemico di classe 2011-04-06 07:41:41 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
7.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    06 Aprile, 2011
  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews