Dettagli Recensione

 
Antigone
Antigone Hot
 
Antigone 2021-04-10 20:14:40 Daniele Marano
Giudizio complessivo 
 
1.0
Opinione inserita da Daniele Marano    10 Aprile, 2021

Uno scempio

Usare l'atemporalità del mito greco senza aver capito gli intenti che vi ha calato Sofocle è un atto blasfemo. Usarla sottomettendo i suoi significati a una attualità contingente, a prescindere dalle idee politiche di chi scrive e di chi legge, significa ignorare che Sofocle usa il mito per contrapporre il codice eroico, che ammira come tutti i greci, con quello decisamente antieroico della democrazia Periclea (e Sofocle sotto Pericle fu stratego!). Escludere Tiresia, ma soprattutto ignorare il ruolo solo apparentemente secondario della sorella Ismene significa o non aver capito il testo o averlo volutamente sottomesso a una contingenza storica che non esita a far piazza pulita di tutto quanto non collima con le preesistenti intenzioni strumentalizzanti del blasfemo rivisitante. Come se non bastasse, il francese di Anouilh non è certo madreperlaceo.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Powered by JReviews