Stampa
PDF
 

La Gomera - L'isola dei fischi

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
La Gomera
Sceneggiatura
Corneliu Porumboiu
Interpreti
Vlad Ivanov, Catrinel Marlon, Rodica Lazar, Antonio Buíl, Agustí Villaronga, Sabin Tambrea, István Teglas, Cristóbal Pinto.
Anno
Durata
97

Il quarantacinquenne rumeno Corneliu Porumboiu ha fatto dello stupire la sua cifra stilistica. Il suo cinema può essere letto come mero intrattenimento ma anche come studio delle possibilità espressive di un mezzo narrativo che può ancora donarci molte sorprese. 

Presentato in concorso a Cannes, dove era assiduo frequentatore di Un Certain Regard, ha completamente diviso nei giudizi sia gli spettatori che i critici. Ritmo notevole, tracce e sottotracce che tendono a creare controllata (a volte incontrollabile) confusione, scene che durano il tempo di essere viste per essere messe in contrasto con quelle che seguono. È un genio o un guitto, è serio narratore o persona che considera il cinema come mero divertissement, autore incompreso o da non considerare troppo sul serio. Ognuna di queste sensazioni può essere quella giusta, che ci permette di avere una chiave di lettura di quanto da lui creato. Allontanandosi dal suo usuale realismo, mescola lingue e generi facendo del poliziotto base dell’ingranaggio di un gioco complesso, in cui il doppiogioco è la regola, la dissimulazione regna, il futuro è incerto, la comprensione di quanto detto non sempre scontata. L’isola che raggiunge per incontrare la femme fatale Gilda è una delle più affascinanti e meno note delle Canarie, La Gomera, dove il tempo sembra essersi fermato, in cui la vita è difficile per un terreno poco generoso; questo disagio ambientale è perfetto per rendere ancora più complessa la storia. Porumboiu, autore anche della sceneggiatura, mette in primo piano, negando dopo poco le sue scelte narrative, le forti figure della madre vedova e del procuratore Magda. Quando ci dà la sensazione di avere capito capovolge ogni nostra certezza costringendo ad un’attenzione completa per cercare di seguire lo sviluppo. L’impressione che voglia dimostrare la sua bravura nel creare cinema è quella che permane forse di più, sembra pascersi di una storia di cui (forse) è l’unico che sa davvero tutti gli sviluppi; ma in alcuni capovolgimenti pare quasi che anche lui si perda nei meandri delle proprie elucubrazioni. L’anima thriller è preponderante nello script ma moscia in quanto si vede, gli attori non sempre sono efficaci probabilmente lasciati a scontrarsi con quanto interpretato senza avere i mezzi per capire cosa in realtà dicono. Forse è davvero un autore geniale, ma gli manca l’empatia col pubblico, in pratica tutto. Non su può non apprezzare il suo dotto impatto con un cinema che cerca di non essere mai banale. Dalle scene di Sentieri selvaggi con i fischi degli indiani alla citazione ironica di Psyco alla orchestrazione delle musiche davvero interessante che creano un’altra chiave di lettura di quanto visto utilizzando Iggy Pop, brani d’opera che dialogano con gli eventi da Mozart alla Casta Diva della Norma sino al finale con il trionfo della Marcia di Radetzky di Strauss. Cristi, un ispettore di polizia di Bucarest, s’imbarca per l’isola di La Gomera, nelle Canarie, per imparare in fretta il Silbo, un linguaggio fischiato che i contadini del luogo utilizzavano tradizionalmente per parlarsi da un luogo isolato all’altro. Ma il poliziotto è determinato a utilizzare quel codice, segreto ai più, per ben altro scopo: liberare un mafioso rumeno dalla prigione ed entrare in possesso di un’ingente somma di soldi sporchi. Un uomo corrotto, una manciata di milioni, il procuratore Magda che sospetta di Cristi e non vede l’ora di entrare nella truffa per avere la sua parte, un criminale da favorire e una femme fatale fatta apposta per scombinare tutti i piani. Il tutto in 97 minuti che sembrano molti, ma molti di più.

opinioni autore

 
La Gomera - L'isola dei fischi 2020-03-03 16:42:32 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    03 Marzo, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews