Stampa
PDF
 

E poi c’è Katherine E poi c’è Katherine

E poi c’è Katherine

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Late Night
Sceneggiatura
Mindy Kaling
Interpreti
Emma Thompson, Mindy Kaling, John Lithgow, Hugh Dancy, Reid Scott, Denis O'Hare, Max Casella, Amy Ryan, Megalyn Echikunwoke, Paul Walter Hauser, Halston Sage, Ike Barinholtz, Faith Logan, John Early, Doris McCarthy, Billy Peck
Nazionalità
Anno
Durata
102

Mindy Kaling, coprotagonista del film che vede primeggiare Emma Thompson, è anche nota sceneggiatrice e autrice per serie televisive. 

Si poteva immaginare che, conoscendo così bene quel mondo che la ha tra le persone che contano, fosse in grado di descriverlo in maniera coinvolgente, aggiungendo particolari interessanti che solo le persone a cui è concesso l’accesso al dietro le quinte possono conoscere. Invece, forse col timore di inimicarsi colleghi – sembra sia un mondo in cui la perfidia la faccia da padrona – ha parlato di quella realtà come se la avesse conosciuta leggendo qualche articolo sui giornali. Pur essendo ambientato nel mondo del piccolo schermo e non in quello della moda come Il diavolo veste Prada (The Devil Wears Prada, 2006) interpretato con bravura da Anne Hathaway e Meryl Streep, le somiglianze tra i due film sono notevoli: solo che il comportamento della giornalista a volte risulta poco giustificato mentre il personaggio della Streep non aveva mai cedimenti. Alla fine, la Thompson diviene fin troppo melensamente dolce. Dirige Nisha Ganatra, una regista che lavora molto per la televisione: e, negativamente, si nota in gran parte dello sviluppo della vicenda. Katherine Newbury è una conduttrice pionieristica e leggendaria nel circuito dei talk show di tarda notte. Quando viene accusata di essere una “donna che odia le donne”, mette in atto delle azioni precise e Molly, una ragazza bengalese priva di esperienza, viene assunta come l’unica donna nella stanza degli scrittori maschili di Katherine. Ma potrebbe essere arrivata un po’ in ritardo, dato che la formidabile anchorwoman sta affrontando la realtà dei bassi ascolti e un’azienda che vuole comunque sostituirla. La nuova arrivata, volendo dimostrare che non è stata assunta semplicemente perché donna, è determinata ad aiutare Katherine rivitalizzando il suo spettacolo e la sua carriera, e forse effettuando anche cambiamenti più grandi allo stesso tempo.

Image Gallery

E poi c’è Katherine
E poi c’è Katherine
E poi c’è Katherine

opinioni autore

 
E poi c’è Katherine 2019-09-30 16:34:37 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    30 Settembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews