Stampa
PDF
 

Il Re Leone Il Re Leone Nuovo

Il Re Leone

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
The Lion King
Sceneggiatura
eff Nathanson dal soggetto di Brenda Chapman basato sulla sceneggiatura di Irene Mecchi, Jonathan Roberts e Linda Woolverton dell’omonimo film del 1994 diretto da Roger Allers e Rob Minkoff
Interpreti
Voci. In originale: Donald Glover, JD McCrary, Beyoncé Knowles-Carter, Shahadi Wright Joseph, Billy Eichner, Seth Rogen, Chiwetel Ejiofor, Alfre Woodard, John Kani, John Oliver, James Earl Jones, Florence Kasumb, Keegan-Michael Key, Eric Andre. Versione italiana: Marco Mengoni, Vittorio Thermes, Simone Iue', Elisa (Toffoli), Alice Porto, Chiara Vidale, Edoardo Leo, Stefano Fresi, Massimo Popolizio, Antonella Giannini, Toni Garrani, Emiliano Coltorti, Luca Ward, Rossella Acerbo, Alessandro Budroni
Nazionalità
Anno
Durata
118

Non occorre essere indovini per prevedere un successo fuori dalla norma per questa produzione Disney in cui la sceneggiatura è costruita per piacere, dove i vari personaggi sono realizzati pensando ai gadget, in cui il pubblico ideale è quello sotto gli 8 anni (con generosi nonni che riescono a spendere decine di euro per peluche e pop corn), dove tutto è risaputo e questa prevedibilità riesce a rasserenare il pubblico senza creare timori per i loro eroi: tutti rimangono in vita e solo il cattivissimo zio di Simba farà una brutta fine con applausi dei giovanissimi nella scena finale. Da questo a pensare che in 45 giorni riuscisse a incassare un miliardo e mezzo di dollari ce ne corre. Accettando questo remake, Jon Favreau è diventato il primo autore a firmare due produzioni dal vivo di classici Disney, avendo già realizzato Il libro della giungla (The Jungle Book, 2016) film con cui questo condivide parte della tecnologia usata per far recitare in modo convincente animali parlanti: ma in quella occasione aveva incassato ‘solo’ un milione di dollari in tutto. Favreau ha monetizzato la sua esperienza quale regista dei primi due Iron Man e ha acquisito uno stile riconoscibile nella costruzioni delle scene d’azione. Nell’universo Disney esistono due tipi di produzioni, continuo studio di nuove proposte e il remake ormai basati sul live action. Il successo è assicurato, i bambini di oggi non smettono di sognare e quelli di una volta si commuovono. Ma il cinema, i contenuti, le emozioni traggono beneficio da questo modo di girare? Nel caso de Il Re Leone la tecnica ha fatto enormi passi avanti sostituendo al live action il cosiddetto photo real. Le immagini girate dal vivo si intersecano con quelle create al computer, con un effetto davvero molto bello. Ma la macchina realizzativa non riesce (o, forse, non vuole) creare emozioni vere relegando lo spettatore a distaccato voyeur di quanto accade sullo schermo senza mai essere davvero coinvolto emotivamente.

Senza scrossoni, continua il percorso iniziato da John Favreau tre anni orsono. Rispetto a quel primo esperimento, qui si insegue l’assoluta veridicità nei minimi particolari di una natura perfetta perché falsa, costruita in studio. Le immagini hanno grandissima profondità (sembra un 3D anche il 2D) e lasciano ammirati per la perfezione. Ma questo è un passo avanti oppure un ulteriore allontanamento dal cinema degli autori, degli attori, delle emozioni? Difficile parlare male di un prodotto che ha quasi raggiunto la perfezione, ma il film e la storia proprio non riescono ad entusiasmare. Comunque sia per i produttori che per gli spettatori formato famiglia l’importante è che questo remake del bellissimo Il Re Leone (1994) non deluda e che garantisca due ore di buon spettacolo. Inferiore confronto all’animazione classica diretta dai bravi Roger Allers e Rob Minkoff, ha la caratteristica precipua di essere volto verso il futuro dell’animazione, animazione in cui sempre più conterà la parte grafica e sempre meno la sceneggiatura. Per capire la nuova politica del merchandising d’Oltreoceano basterà guardare il sito del film. Un trailer, l’indicazione dei cinema più vicini e l’instradamento all’acquisto on line, nulla sui creatori, molti link che portano all’acquisto di oggetti o della colonna sonora: per confermare che il Re Denaro ormai fagocita ogni cosa. Simba prova grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa, e prende sul serio il proprio destino reale. Ma non tutti nel regno sono felici dell'arrivo del cucciolo. Scar,fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re, segnata dal tradimento e da tragiche conseguenze, si conclude con l’allontanamento di Simba. Con l'aiuto di una improbabile coppia di nuovi amici, Simba dovrà imparare a crescere e capire come riprendersi ciò che gli spetta di diritto.

Image Gallery

Il Re Leone
Il Re Leone
Il Re Leone

opinioni autore

 
Il Re Leone 2019-09-11 12:08:49 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    11 Settembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews