Stampa
PDF
 

Il viaggio di Yao Il viaggio di Yao Nuovo

Il viaggio di Yao

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Yao
Sceneggiatura
Philippe Godeau, Agnès de Sacy, Kossi Efoui
Interpreti
Omar Sy, Lionel Louis Basse, Fatoumata Diawara, Germaine Acogny, Alibeta, Gwendolyn Gourvenec, Abdoulaye Diop, Ismaël Charles Amine Saleh, Mame Fatou Ndoye, Aristote Laios, Aboubacar Dramé, Dior Diouf, Christophe Bigot.
Nazionalità
Anno
Durata
103

Anche oltralpe non mancano le commedie che assomigliano pericolosamente a telenovelas e alle volte coinvolgono anche buoni attori quali Omar Sy e l’attrice/cantante Fatoumata Diawara interprete di La Genèse, Premio Un certain regard al Festival di Cannes del 1999.

L’Africa, le origini ripercorse da emigranti (in questo caso in Francia) che vogliono capire qualcosa del passato dei propri genitori rappresentano temi scontati ma che in mano a buoni sceneggiatori possono dare vita a storie interessanti. Purtroppo, Philippe Godeau è un buon produttore col pallino della scrittura e della regia che nella sua ormai lunga carriera ha anche realizzato – ahimè – tre film non certo memorabili e sempre sceneggiati assieme ad Agnès de Sacy: il drammone Le dernier pour la route (2009), il noioso biografico 11.6 (2013) ed ora questo concentrato di buonismo che in certi momenti diventa difficilmente sopportabile. Peccato perché la storia di figli di emigranti (anche Omar Sy lo è) poteva essere più che interessante perché rappresenta la potenziale identità ormai di milioni di persone in Europa, in Italia, nel mondo. Ma quando sembra che il rischio del qualunquismo sia superato, irrimediabilmente arrivano dialoghi poco interessanti e scelte narrative che non trovano il coraggio di affrontare davvero il tema base del film. Un consiglio per il regista potrebbe essere quello di impegnarsi in commedie epidermiche perché nelle sue tre volte come regista ha dimostrato di mancare di maturità, forse di coraggio, nell’affrontare nei temi da lui pensati. Yao è un ragazzo di 13 anni pronto a tutto per incontrare il suo eroe, un famoso attore francese e scrittore di best seller. Vive isolato da tutto e tutti in un villaggio nel nord del Senegal che gli va stretto e da cui riesce a non essere fagocitato grazie ai sogni legati a questa persona che non ha mai conosciuto dal vivo. L’occasione per poterlo incontrare è data dall’invito ottenuto dall’uomo di raggiungere Dakar per promuovere il suo nuovo libro: per lui l’emozione è forte perché è la prima volta che mette piede nel suo paese d’origine che conosce solo attraverso i racconti dei genitori, dei parenti. Il ragazzo per realizzare il suo sogno organizza un viaggio di 387 chilometri e arriva da solo nella capitale. Conosciuto il suo eroe e colpito da questo ‘innamoramento’, l’uomo decide di dimenticare i suoi obblighi e accompagnarlo a casa. Sulle strade polverose e a tratte solo tracciate, capisce che mentre guida verso il villaggio del bambino percorre anche una impegnativa strada verso le proprie radici.


Image Gallery

Il viaggio di Yao
Il viaggio di Yao
Il viaggio di Yao

opinioni autore

 
Il viaggio di Yao 2019-04-10 08:10:50 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    10 Aprile, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews