Stampa
PDF
 

Modalità aereo Modalità aereo

Modalità aereo

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Modalità aereo
Sceneggiatura
Fausto Brizzi, Herbert Simone Paragnani, Paolo Ruffini
Interpreti
Pasquale Petrolo, Paolo Ruffini, Violante Placido, Dino Abbrescia, Caterina Guzzanti, Luca Vecchi, Veronica Logan.
Nazionalità
Anno
Durata
100

Fausto Brizzi torna alla regia, e riesce a creare un prodotto di valore superiore ai suoi due precedenti. Intendiamoci, era anche difficile fare peggio che nella sua rilettura di Brutti, sporchi e cattivi (1976) di Ettore Scola, ma la paura che Poveri ma ricchi (2016) e Poveri ma ricchissimi (2017) - interpretati da Christian De Sica becero ed ignorante per contratto – fosse il suo nuovo standard preoccupava un poco.

La quasi totalità delle commedie italiane apparse sui nostri schermi negli ultimi anni hanno più deluso che non accontentato, per questo Modalità aereo è ora accolto come fosse un film più bello di quello che è. Aggiunto Paolo Ruffini tra gli sceneggiatori, forse si respira un pizzico in più di originalità, soprattutto parlando di cellulari che si attivano con l’impronta, sistema apparentemente sicuro fino a quando non ci si rende conto che è più facile trovare in giro il segno del polpastrello di una persona che non carpirle la password. Se poi chi dimentica il telefonino lo fa nei servizi di un aeroporto internazionali dove ci sono due malfidati addetti, il gioco è fatto. Si diviene padroni della sua vita, si può comprare anche il superfluo e senza controlli, si possono inviare ai social messaggi deliranti in grado di distruggere la vita di una persona. Questo fa venire in mente i tanti messaggini disconosciuti dalle persone che avrebbero dovuto inviarli, realtà molto simile a quella raccontata nel film. Bravi davvero Dino Abbrescia e Pasquale Petrolo (della premiata ditta Lillo e Greg) che portano alla disperazione totale il manager senza cuore Paolo Ruffini. Si sorride ma, spesso, si hanno momenti anche più riflessivi. Come spesso accade, si ha l’impressione che, quando gli autori riescono ad essere meno ovvi del solito, abbiano paura e cerchino di tenerlo nascosto a tutti, sia agli spettatori che a loro stessi. Per tranquillizzare sull’ovvietà del prodotto, c’è il bambino ricco ma che non conosce l’affetto del padre, il manager ricco di tutto tranne che l’amore per lui legato solo alle escort, suo cugino che finge di essere suo alleato ma che appena può tenta la scalata all’azienda, l’accoppiata dei poveri alla riscossa che distruggono la loro vittima per poi divenirne i migliori amici. Un giovane imprenditore di successo ha racchiuso tutta la sua vita in un ipertecnologico cellulare di ultima generazione. Gli fa da contraltare un uomo semplice ma, a suo modo, felice che pulisce i bagni dell'aeroporto: pur non essendo ricco (anzi) vive delle piccole gioie, ad esempio possiede un cellulare vecchissimo di cui va fiero. Un giorno, poco prima di imbarcarsi sul lunghissimo volo per Sidney Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino all’imbarco. L’addetto ai sevizi igienici lo trova ma non lo restituisce sia perché era stato offeso dal distratto sia per divenire (a sua maniera) ricco. Ha un giorno di tempo per cambiare in meglio la sua vita, utilizzando il telefonino dell’imprenditore. Aiutato da compagno di lavoro e amico, ne combina di tutti i colori.

Image Gallery

Modalità aereo
Modalità aereo
Modalità aereo

opinioni autore

 
Modalità aereo 2019-03-08 09:32:05 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    08 Marzo, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews