Stampa
PDF
 

Compromessi Sposi Compromessi Sposi

Compromessi Sposi

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Compromessi Sposi
Sceneggiatura
Michela Andreozzi, Alessia Crocini, Fabrizio Nardi, Christian Marazziti, Massimiliano Vadoda da un soggetto di Roberto Cipullo.
Interpreti
Vincenzo Salemme, Diego Abatantuono, Dino Abbrescia, Rosita Celentano, Elda Alvigini, Valeria Bilello, Lorenzo Zurzolo, Grace Ambrose, Susy Laude, Carolina Rey, Sergio Friscia, Arturo Gambardella, Francesco Buttironi.
Anno
Durata
90

Di fronte ad un film come questo, dichiaratamente comico, nessuno si può attendere tematiche impegnate, introspezioni psicologiche, approfondimenti sociali. Tuttavia, da questo al nulla, il passo non è accettabile. Con le migliori intenzioni e ispirandosi dichiaratamente a Totò, Fabrizi e i giovani d'oggi (1960) del bravissimo Mario Mattoli, Francesco Miccichè tenta di realizzare un prodotto piacione che strappi qualche risata e che faccia finta di parlare delle nuove generazioni. 

Purtroppo, le intenzioni iniziali si sono perse per strada offrendo allo spettatore un insieme male amalgamato di barzellette più o meno vecchie, di scenette che nell’avanspettacolo avrebbero rischiato di essere fischiate. Quello che colpisce maggiormente è il numero di sceneggiatori. Sono cinque, compresa la solitamente brava attrice tuttofare Michela Andreozzi che si adegua alla piattezza degli altri. Il film non ha coesione, e racconta varie situazioni, due soprattutto, che non dialogano tra di loro. Cominciamo con Diego Abatantuono - uomo per ogni esigenza che va da un Mediterraneo (1991) di Salvatores a personaggi tragicamente terroni per poi guadagnare molto attraverso le comparsate televisive – e Vincenzo Salemme – regista e attore teatrale allievo di Eduardo ma anche interprete delle più scontate commedie italiane. I due danno vita ad uno dei più classici scontri tra italiani di differente censo ma, soprattutto, uno nato al Nord e l’altro al Sud. Il primo è costruttore edile con figlio che non è molto impegnato nella vita sociale, l’altro è il Sindaco di Gaeta con figlia fashion blogger. Con mestiere ed una certa bravura, riescono a rimanere a livelli professionali accettabili e fossero loro gli unici protagonisti, forse il film meriterebbe la sufficienza. Purtroppo, ci sono altre realtà meno interessanti. Fatta eccezione per Dino Abrescia, comprimario sempre più convincente, gli altri proprio non funzionano, a partire dai poco credibili promessi sposi Lorenzo Zurzolo e Grace Ambrose che potrebbero ricordare i musicarelli di moda negli anni ’60. Gli atri, compreso il solitamente bravo Sergio Friscia, sono relegati in personaggi caratterizzati dai luoghi comuni più scontati dell’Italia macchiettistica, ricca di dialoghi legati soprattutto al dialetto. Tanto per aggiungere luoghi comuni al già deprimente gioco di stantie battute, i due veterani sembrano avere uno simpatie da grillino e l’altro da berlusconiano. Col precedente Ricchi di fantasia (2018), ben giocato attorno a Sergio Castellitto e Sabrina Ferilli, il regista aveva fatto sperare in una sua maturazione registica, ma così non è stato. Una fashion blogger di Gaeta e un giovanissimo bergamasco sono vittime di colpo di fulmine, vorrebbero sposarsi ma a loro si oppongono i retrivi padri: complicazioni.

 

Image Gallery

Compromessi Sposi
Compromessi Sposi
Compromessi Sposi

opinioni autore

 
Compromessi Sposi 2019-01-28 11:50:25 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
5.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    28 Gennaio, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews