Stampa
PDF
 

Insidious: L'ultima chiave Insidious: L'ultima chiave

Insidious: L'ultima chiave

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Insidious: The Last Key
Sceneggiatura
Leigh Whannell basato sui personaggi da lui creati per Insidious (2010) diretto da James Wang.
Interpreti
Leigh Whannell, Lin Shaye, Angus Sampson, Kirk Acevedo, Caitlin Gerard, Spencer Locke, Josh Stewart, Tessa Ferrer, Javier Botet, Bruce Davison, Hana Hayes, Ava Kolker.
Nazionalità
Anno
Durata
103

Pur è possibile considerare molto interessante Insidious: L'ultima chiave, ma il film merita attenzione perché realizzato da professionisti di buon livello. Innanzitutto, è il quarto titolo di questa saga in cui la protagonista è una investigatrice dell’occulto che, da bambina, aveva subito incontri con presenze malvagie.

È interpretata da Lin Shaye, attrice valida e vera icona dell’horror e che, fino ad ora, ha interpretato circa 200 titoli tra cinema e televisione. La settimana scorsa l’avevamo vista nel mediocre The Midnight Man (2016) di Travis Nicholas Zariwny, qui ha tutt’altro spazio e visibilità. Il protagonista maschile, Leigh Whannell, è anche il creatore dei personaggi e lo sceneggiatore non solo di questi titoli ma anche di tutti i film dell’altra saga iniziata con Saw - L'enigmista (Saw, 2004) di James Wan. Alla regia il quarantenne Adam Robitel che aveva diretto un altro horror di discreto successo, The Taking (2014). La storia è semplice e prevedibile, gli effetti puntano molto alla paura sparata attraverso raccapriccianti immagini, non mancano urla e quant’altro, ma il meccanismo funziona più che bene e rende accettabile anche tutti i momenti meno riusciti. Il personaggio meglio sviluppato è quello della sensitiva, morta durante il secondo episodio con lamentele dei fan e qui fatta rivivere ambientando la vicenda prima dei film Insidious (2010) di Adam Robitel e Oltre i confini del male - Insidious 2 (Insidious: Chapter 2, 2013) di James Wan. Il film sviluppa il suo mondo interiore attraverso alcune introspezioni psicologiche accettabili, scava nella sua mente per trovare risposte a quanto accade e, probabilmente, in quelli che sicuramente seguiranno. Buona la trovata di Leigh Whannell di creare un oltretomba particolare, dove The Further (letteralmente traducibile in Altrove), è una sorta di Purgatorio in cui con non poche tensioni coesistono anime malvagie di vittime e carnefici, demoni torturatori ed esseri umani senza pace, tutti resi terrificantemente visibili attraverso attori mostruosamente truccati ed illuminati da una luce che dovrebbe creare ancora maggior paura. Il film ci svela le origini della parapsicologa Elise Rainier – donna coraggiosa ma con molti segreti ben celati - che aiuta i viventi a sottrarsi alle grinfie delle anime dannate, passeggiando impavida tra i demoni e le vittime nel desolato Altrove.

Image Gallery

Insidious: L'ultima chiave
Insidious: L'ultima chiave
Insidious: L'ultima chiave

opinioni autore

 
Insidious: L'ultima chiave 2018-01-19 12:09:24 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    19 Gennaio, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews