Stampa
PDF
 

Saw – Legacy Saw – Legacy

Saw – Legacy

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Jigsaw
Sceneggiatura
Pete Goldfinger, Josh Stolberg basata sui personaggi creati da James Wan e Leigh Whannell
Interpreti
Tobin Bell, Laura Vandervoort, Callum Keith Rennie, Matt Passmore, Clé Bennett, Hannah Emily Anderson, Brittany Allen, Mandela Van Peebles, Paul Braunstein, Josiah Black, Michael Boisvert, Edward Ruttle, Sam Koules, Tina Jung, Bonnie Siu, Sonia Dhillon Tully.
Nazionalità
Anno
Durata
91

John Kramer, il terrificante creatore di giochi in cui la punizione per il perdente è la morte anche, alle volte, soccombe anche il vincitore, riappare anche in questa ennesima puntata delle avventure di gruppi di persone sfortunate, che si trovano imprigionate in un locale buio, umido, scuro, abbandonato da anni e qui iniziano a conoscere il loro immediato futuro. Vale a dire quello di morire dopo strazianti sofferenze.

Affidato ai giovani registi tedeschi, fratelli che dirigono sempre assieme (The Spierig Brothers) non ha aggiunto nulla ai precedenti e, come al solito, lascia uno spiraglio per la realizzazione di ulteriori parti. Salvo errori, questa è l’ottava puntata della saga e non si capisce bene fino a quando produttori senza coraggio si affideranno a sceneggiatori privi di originalità per consegnare il tutto a registi normalmente professionali ma che difficilmente sono in grado di aggiungere qualcosa di proprio. Questi registi hanno realizzato il non malvagio film dal sapore fantascientifico: Predestination (2014) con Ethan Hawke che era stato il protagonista anche del loro precedente Daybreakers - L'ultimo vampiro (Daybreakers, 2009). Pochi titoli buoni, a parte il loro debutto con un ridicolo horror intitolato Undead (2003), ora l’impresa di vivacizzare una vicenda di cui si conoscono in precedenza tutti i passaggi, in cui l’unica curiosità è sapere chi morirà prima e sotto quale terribile tortura. Oltre a questo, ovviamente, vedere come il deceduto pazzo sanguinario John Kramer riesca a risorgere. Sette anni orsono, Saw 3D - Il capitolo finale (Saw 3D) aveva fatto sperare agli ingenui che quello fosse davvero l’ultimo della serie, ma già si vociferava che i padroni dei diritti del personaggio stavano pensando ad almeno altri due titoli che sono rimasti fermi per sei anni per problemi di liquidità. Trovati i dieci milioni necessari per un titolo low cost (del resto cantine fatiscenti in cui ambientare il film ce ne sono tante e probabilmente sono anche poco), è stato realizzato questo noioso horror in poco tempo ma è uscito sugli schermi con un anno circa di ritardo, segno che ci sono dei dubbi sulle sue capacità al box office. Tobin Bell, attore decoroso attivo soprattutto in televisione, è l’insostituibile pazzo sanguinario che qui ha pochissime scene. Gli altri sono facilmente dimenticabili. Un ladruncolo fermato dalla Polizia con un telecomando in mano, urla che tutto sta per iniziare. Frase difficile da capire – anche perché l’uomo viene subito freddato – ma un insieme di ritrovamenti di corpi straziati portano a pensare, per lo stile, a John Kramer: peccato che l’uomo sia morto dieci anni prima. Cinque sfortunati si trovano all’interno di locale fatiscente dove iniziano a morire mentre Kramer dimostra di esistere anche dopo essere deceduto.


Image Gallery

Saw – Legacy
Saw – Legacy
Saw – Legacy

opinioni autore

 
Saw – Legacy 2017-11-03 18:32:49 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    03 Novembre, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews