Stampa
PDF
 

Barry Seal - Una storia americana Barry Seal - Una storia americana

Barry Seal - Una storia americana

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
American Made
Sceneggiatura
Gary Spinelli
Interpreti
Tom Cruise, Sarah Wright, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Alejandro Edda, Caleb Landry Jones, Jayma Mays, Benito Martinez, E. Roger Mitchell, Jed Rees, Connor Trinneer.
Nazionalità
Anno
Durata
115

Tom Cruise, da anni eterno ragazzino, con questo film sembra volere accettare di essere invecchiato e di vedere il suo futuro come uomo più maturo e non adolescente troppo cresciuto. Lo si capisce nel taglio narrativo della storia ambientata in vari anni, sempre raccontati attraverso filmati VHS in cui lui parla all’obbiettivo, con tanto di date che scorrono impresse sul videotape.

Questo diario che si sviluppa in un film con azioni, scontri tra buoni e cattivi – senza capire bene chi sia veramente tale – è basato su di un montaggio nervoso con stunt che ricostruiscono quella che è stata la vita di questo pilota anomalo che mentre lavorava per la TWA contrabbandava sigari cubani ed altro e che, senza fare troppe domande, accetta di lavorare in maniera clandestina per il Governo che ha un fascicolo su di lui che lo porterebbe dritto in prigione. Non solo, camaleonticamente lavora per il Governo ma anche coi trafficanti di droga e aiuta i guerriglieri nel rifornimento di armi, è testimone o protagonista di situazioni politicamente scorrette, è un uomo che vive sul filo del rasoio ma che, avendo acquistato grande conoscenza dei giochi sporchi statunitensi, ha una specie di salvacondotto che gli permette non solo di essere sempre libero, ma di arricchirsi. Questa favola per adulti in cui il male vince sul bene, dove avere le giuste amicizie consente l’immunità e in cui un malvivente può essere utile per eliminare trafficanti di droga, termina nella realtà il 19 febbraio 1986 a Baton Rouge (dove era anche nato) in Louisiana, assassinato per ordine dei fratelli Ochoa quando ha quasi 47 anni. La scelta registica fatta da Doug Liman – onesto artigiano che molto lavora per la televisione – è quella di far prevalere l’azione sui dialoghi, come in una Mission: Impossible dove sono cambiati i personaggi ma non il protagonista. Cruise offre generosamente le sue terga, fa lo scanzonato con attorno uomini come lui per cui ogni cosa è lecita purché la si faccia per le persone giuste. Non ancora completamente convincente, ottiene comunque ottimo riscontro da parte del pubblico che – a parte il terrificante flop de La mummia (The Mummy, 2017) di Alex Kurtzman – sembra perdonargli proprio tutto, grazie a quel volto da bravo ragazzo che tale rimane in qualsiasi situazione sia coinvolto. Barry Seal è buon pilota TWA che non disdegna di arrotondare lo stipendio facendo piccolo contrabbando. E’ un uomo brillante che vive con a fianco una moglie che non gli fa domande perché teme di conoscerne le risposte. La CIA gli fa intendere di avere un corposo dossier su di lui e per questo lui accetta di collaborare con il Governo in affari sempre più loschi per innescare rivoluzioni, aiutare amici, proteggere un certo mondo che è legato al traffico di cocaina. Corriere della droga ma anche informatore delle autorità, traditore e patriota, amante della famiglia ma non privo di un grande cinismo. Diventa uno dei più ricchi statunitensi negli anni Ottanta, mentre la moglie accetta ogni cosa continuando a non chiedere e coinvolgendo il fratello negli affari del marito che appare come abile manager a capo di una società aerea e imbattibile mago del import - export. La sua frase preferita è: ogni cosa e legale se lo fai per i buoni, ma non tutto andrà come sognava.



Image Gallery

Barry Seal - Una storia americana
Barry Seal - Una storia americana
Barry Seal - Una storia americana

opinioni autore

 
Barry Seal - Una storia americana 2017-09-16 09:40:06 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
6.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    16 Settembre, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews