Stampa
 

La casa La casa Hot

La casa

Cast, Crew, Infos - Cinema

Titolo originale
Evil Dead
Sceneggiatura
Fede Alvarez, Rodo Sayagues, Diablo Cody dalla sceneggiatura originale de La casa (1981) di Sam Raimi
Interpreti
Jane Levy, Shiloh Fernandez, Jessica Lucas, Lou Taylor Pucci, Jim McLarty, Elizabeth Blackmore, Phoenix Connolly, Jim McLarty, Sian Davis, Stephen Butterworth, Karl Willetts.
Nazionalità
Anno
Durata
91

Capita raramente che un rifacimento non faccia rimpiangere originale, qui il regista uruguaiano Fede Alvarez ci riesce e dimostra che Sam Raimi ha avuto ragione a dargli fiducia affidandogli il rifacimento del suo La casa (The Evil Dead, 1981). In realtà, siamo di fronte ad un’opera nuova ispirata alla precedente, con varie situazioni non presenti nell’originale. Punto di contatto tra i due è il Necronomicon, rilegato in pelle umana e scritto con sangue di una vergine citato da Howard Phillips Lovecraft (1890 – 1937) e che qui incautamente uno dei cinque protagonisti, ospitati in una stamberga in mezzo al bosco, legge risvegliando spiriti maligni e annuncia quello che accadrà ai ragazzi trasformati in demoni con la voce roca che ricordano L'esorcista (The Exorcist, 1973) di William Friedkin.

Nell’originale uno spirito uscito dal libro s’impossessava delle persone facendole diventare demoni scattanti e tarantolati. Sam Raimi raccontava di cinque ragazzi che vanno nel bosco per godersi qualche emozione proibita, qui, invece, si chiudono nella stamberga per aiutare Mia, una ragazza che ha sofferto molto e ha dovuto seguire da sola la madre ricoverata in manicomio fino all’ultimo, a disintossicarsi. Gli altri sono il fratello maggiore di lei che, vigliaccamente, l’aveva lasciata sola, la sua fidanzata e una coppia di amici. Ci sono poche ombre tetre, musiche molto ben scelte, effetti speciali calibrati, poche porte scricchiolanti ma un senso della paura sempre presente. Il film abbonda di scene raccapriccianti ma non gratuite, di citazioni che piaceranno agli appassionati del genere. Nulla di nuovo, ma una bella freschezza registica rende il tutto più interessante. Per chi avesse dei dubbi, è già prevista una seconda parte in cui l’unica superstite capirà tante cose, non ultimo l’origine della sua famiglia appena accennato all’inizio del film. L’unica cosa che non si capisce è come mai continuino a esserci tanti ragazzi così stupidi da volere andare in case isolate nel bosco, edifici fatiscenti dove si respira aria di morte: questi eroi masochisti e improbabili nella loro illogicità sono al centro di decine di film e continueranno a immolarsi per il piacere dei fan dell’horror e degli sceneggiatori con poca fantasia.

Image Gallery

La casa
La casa
La casa

opinioni autore

 
La casa 2013-05-10 16:02:23 Umberto Rossi
Giudizio complessivo 
 
7.0
Opinione inserita da Umberto Rossi    10 Mag, 2013
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Giudizio complessivo*
Commenti
    Per favore inserisci il codice di sicurezza.
 
 
Powered by JReviews