La guerra di Charlie Wilson ···

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La guerra di Charlie Wilson    ···

Le guerre si aprono e conducono in molti modi, quella afgana iniziò in modo formale con l’invasione dell’Armata Rossa il 24 dicembre 1979, fu combattuta, ufficialmente, fra i russi e i mujaheddin (guerrieri santi), in realtà fu uno scontro fra sovietici e americani che terminò il 2 febbraio 1989 con il ritiro delle truppe sovietiche. I retroscena politici di questo conflitto mai dichiarato, da parte statunitense, sono stati raccolti in un libro, La guerra di Charlie Wilson (Charlie Wilson's War, 2003) scritto da George Crile (1945 – 2006) che ora approda sul grande schermo per la regia di Mike Nichols e l’interpretazione, nei ruoli principali, di Tom Hanks, Amy Adams, Julia Roberts, Philip Seymour Hoffman.

Leggi tutto...

Lontano da Lei ····

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lontano da Lei ····

Lontano da lei (Away from Her) di Sarah Polley ha al centro una coppia matura, i due sono sposati da oltre cinquant’anni e vivono ritirati in campagna, godendo di una moderata agiatezza. Un quadro idilliaco sconvolto dalla scoperta che lei è stata colpita dal morbo di Alzheimer e, lentamente, perde il ricordo del passato. Ricoverata in una casa di cura incontrerà un ex – dirigente d’azienda colpito dal medesimo male. Se ne innamorerà scambiandolo per il marito, che non riconosce più. Nello stesso tempo quest’ultimo intreccia un rapporto con la moglie dell’ammalato.

Leggi tutto...

Lo scafandro e la farfalla ····

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo scafandro e la farfalla ····

Julian Schnabel ci offre una lettura molto corretta e intelligente del libro Le Scaphandre et le Papillon (Lo scafandro e la farfalla) di Jean-Dominique Bauby, un giornalista e romanziere di successo colpito da una malattia rara che lo ha ridotto alla stato di vegetale prima di ucciderlo. Contorto nel corpo, senza possibilità di parlare o muoversi, è riuscito a dettare a una segretaria una serie di riflessioni tradotte in un volume di successo. Lo ha fatto usando solo il battito delle palpebre in corrispondenza al suono di vocali e consonanti lette, secondo un ordine particolare appositamente studiato da una devota logopedista.

Leggi tutto...

Sogni e delitti ····

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sogni e delitti ····

Da tempo Woody Allen ama cimentarsi con delitti e colpevoli. Lo fa anche con questo Cassandra's Dream (Il sogno di Cassandra, 2007) banalmente tradotto in italiano con Sogni e delitti. Due fratelli con pochi soldi, molti debiti e una smodata voglia di arricchirsi, sono coinvolti da uno zio, affarista ed imbroglione, nell’'uccisione di un contabile che sta per testimoniare contro di lui. Il più semplice dei due, non resiste al senso di colpa e trascina nella disgrazia anche l'’altro. Una tragedia in cui periscono gli esecutori, ma ove i mandanti la fanno franca.

Leggi tutto...

39° Settimana del Cinema Magiaro 2008

Stampa
PDF
39° Settimana del Cinema Magiaro.
Leggi tutto... Il mastodontico monumento, due enormi corna simili alle spade incrociate che Saddam Hussein aveva fatto erigere a Bagdad, annunciano gli Studi Alexander Korda e si scorgono già da lontano. E’ questo il simbolo del grande complesso cinematografico ungherese costruito con investimenti privati e sostanziose facilitazioni pubbliche, riassumibili in terreni assegnati semigratuitamente, permessi concessi in poche settimane, sgravi fiscali consistenti e di lunga durata. Un complesso realizzato con tecniche modernissime e avvalendosi della consulenza di alcuni fra i maggiori esperti americani nel settore. Siamo a una trentina di chilometri dalla capitale magiara e per arrivare sin qui ed ammirare le parti già finite e funzionanti, in uno di questi studi è stata girata parte di Hellboy II: The Golden Army di Guillermo del Toro, ci si deve imbarcare in un percorso che ha un valore simbolico, non solo cinematografico. Si parte dal centro di Budapest con i suoi palazzi meravigliosamente liberty, in lotta con gli orrendi edifici in vetro metallo che rappresentano ormai il segno distintivo delle grandi città di tutto il mondo. Si procede attraverso la grigia periferia e l’anello di capannoni – negozi su cui campeggiano le insegne che pullulano attorno a qualsiasi grande città: Metro, Ikea, Toyota, ….

Leggi tutto...

L'innocenza del peccato ···

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'innocenza del peccato   ···

Con L'innocenza del peccato (La fille coupée en deux, 2007) Claude Chabrol si conferma una sorta di Honorè de Balzac (1799 –- 1850) del grande schermo, un artista apparentemente disimpegnato, forse persino conservatore, ma capace di dare, con la sua opera, un ritratto preciso ed agghiacciante della borghesia del suo tempo. Qui a finire stritolata fra uno scrittore di successo, debitamente cialtrone, e una famiglia di ricchi industriali, feroci e avidi, è una giovane giornalista di una televisione locale che ama il primo e sposa il rampollo dei ricchi.

Leggi tutto...

Hotel Meina ··

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hotel Meina ··

Duole recensire in modo negativo un’'opera sinceramente pensata e ricca di ottime intenzioni morali. Tuttavia, ricordando l’importanza del modo di comunicare oltre che quella legata agli argomenti trattati, si deve dire che Hotel Meina, omaggio sentito, ma banale di Carlo Lizzani alla tragedia dell’'olocausto, è un film debole e sostanzialmente sbagliato. Alla base c’è il libro omonimo di Marco Nozza (1926 –-1999) in cui si racconta la tragedia di un gruppo d'’ebrei che, dopo l’8 settembre del 1943, sperarono di trovare rifugio delle belle stanze di un albergo sul Lago Maggiore, a pochi chilometri dalla frontiera svizzera.

Leggi tutto...

Into the Wild ····

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Into the Wild ····

Image Into the Wild (Nelle terre estreme) quarto lungometraggio diretto dall’attore e regista Sean Penn, è tratto dal libro omonimo (1996) dello scrittore e alpinista Jon Krakauer (1954) in cui, partendo da una storia vera, si racconta la vita e la morte di Christopher McCandless, un giovane brillante che, subito dopo il conseguimento della laurea con il massimo dei voti, abbandona ogni cosa, cambia nome ribattezzandosi Alexander Supertramp (Alessandro Supervagabondo) regala i suoi soldi ai poveri, straccia di documenti d’identità ed inizia a percorrere gli Stati Uniti a piedi, in direzione dell’Alaska, terra che vede come una sorta di miraggio di ordine e naturalità.

Leggi tutto...

Riparo - Anis tra di noi ·

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riparo - Anis tra di noi ·

Image Riparo - Anis tra di noi di Marco Simon Puccioni affronta troppe cose senza riuscire a dominarle in modo sicuro. Due donne, legate da un rapporto omosessuale (una è la figlia della padrona del calzaturificio in cui la compagna lavora come operaia) al ritorno da una vacanza in Tunisia trovano, nel portabagagli dell’auto, un giovane che vuole emigrare in Italia.

Leggi tutto...

Americam Gangster····

Stampa
PDF
Valutazione Autore
 
0.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Americam Gangster····

Image Lo abbiamo scritto molte volte, ma conviene ripeterlo: il cinema americano non è solo una formidabile macchina produttiva, ma è anche un’industria capace di sfornare prototipi che, seppur navigando su binari noti, sono spesso in grado di fornire sguardi nuovi, capaci di integrare problemi reali e ipotesi sociali originali. Vedere, per credere, questo straordinario American Gangster in cui l’inglese, ormai americanizzato, Ridley Scott ci propone, come spesso accade nel suo cinema da I duellanti (The Duellists, 1977) a Blade Runner (1982) a Thelma & Louise (1991), due antagonisti che finiscono coll’essere le facce di una stessa medaglia.

Leggi tutto...